Stampa
Visite: 1423
Croce Verde Cesena

Era il 21 Giugno del 1991,

quando un gruppo di amici,

Mazzanti Fabio, Guerri Liliana, Menghi Giorgio, Tani Giuseppe, Soprani Silvano, Agostini Alfeo, Sotgia Giuseppe, Alligri Maria Grazia, Perugini Adelchi, La Paglia Carmelo, Giorgini Antonella, Pepoli Nadir, Gianessi Mattesini Dora Angela, Ricci Roberto, Alexiadis Socrate, Gianessi Adele, Valdinoci Maria Angela, Schar Dominique, Bruno Maurizio, Benito Mordenti, Cecchini Stefano, Niso Avio, Capozzolo Enzo, Esposito Antonello, Lanzoni Lorenza

su sollecitazione di Elio Giannessi, scomparso nel febbraio 2016, si diede appuntamento dal notaio per l’atto di nascita della Croce Verde Pubblica Assistenza di Cesena.

L’associazione nasceva dalla constatazione che il Pubblico era in difficoltà a rispondere in maniera esaustiva ed efficace alle sempre più pressanti richieste che venivano dalla Società.

Il Volontariato poteva affiancare ed integrare, non sostituire, i servizi che bisognava garantire.

In questi 25 anni Croce Verde si è avvalsa del determinante apporto di oltre 1200 soci, nella maggior parte volontari, ovvero soci attivi, che hanno consentito la presenza in numerose emergenze vissute dal nostro Paese:

Oggi nel 2016 abbiamo dato la nostra disponibilità per le popolazioni terremotate delle Marche-Abruzzo.

Un gruppo di Volontari dovrebbe raggiungere Amatrice in autunno.

Come non citare la gestione, per oltre 12 anni, del campo profughi di Velike-Bloke in Slovenia dove erano ospitati 500 scampati, in maggior parte donne e bambini agli orrori della guerra in Kosovo.

Ciò che rende molto orgogliosi i volontari della Croce Verde di Cesena, inoltre, è l’impegno quotidiano teso ad alleviare le difficoltà di coloro che la vita, per svariate ragioni, ha messo duramente alla prova o ai margini.

Ogni giorno, in convenzione con il Comune di Cesena, accompagniamo a scuola alcuni ragazzi.

Insieme ad altre consorelle ANPAS copriamo in convenzione con ASL Romagna i turni serali con l'ambulanza.

Siamo impegnati in consegne e ritiro di presidi sanitari per le centrali di protesica di Cesena e Savignano sul Rubicone; portiamo assistenza a sagre, fiere, mercati e rispondiamo positivamente, quando è possibile, alle chiamate di servizi estemporanei per trasporti, visite, iperbarica, trasferimenti anche lontani in tutta Italia e all'estero.

I volontari operano in piena sintonia con la legge 266/91 e quindi non percepiscono alcunché, già contenti se al termine del servizio arriva loro un grazie o un sorriso.